SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

ICE CLIMBING | Uno sguardo a questa specialità

Una delle discipline più affascinanti, sfidanti e difficili dell’alpinismo è l’arrampicata su ghiaccio, una specialità che consiste nella risalita, usando ramponi e piccozze come strumenti per l’arrampicata, di cascate di ghiaccio, couloir, seracchi e goulotte di ghiaccio ad altitudini elevate. La messa in sicura della via viene effettuata utilizzando specifiche viti da ghiaccio.

La progressione sulla via di ghiaccio avviene con lo scalatore rivolto verso la parete, frontale, avanzando verso l’alto utilizzando le piccozze per alzarsi e successivamente i ramponi per stabilizzare la posizione acquisita. L’uso di piccozze specifiche per ghiaccio (più corte e incurvate rispetto a quelle usate in precedenza in montagna) ha superato la vecchia tecnica dello scavo di piccoli gradini per la risalita, consentendo ai climber di tracciare vie su pareti molto più ripide e complesse da affrontare nell’ambito dell’alpinismo tradizionale. Questa tecnica di uso delle piccozze è conosciuta con il termine francese piolet-traction (piccozza-trazione).

L’evoluzione dei materiali, non solo delle piccozze, ha rivoluzionato la specialità negli ultimi anni. Infatti, anche l’introduzione di ramponi (e l’evoluzione del loro aggancio allo scarpone, molto più sicuro e pratico ora) con punte frontali ha fatto da propellente in modo decisivo per l’affermazione della progressione frontale; in precedenza, lo scalatore affrontava le pareti lateralmente, fianco a monte, con una sola piccozza e con ramponi forniti di punte solo sul lato, che veniva utilizzato per fare presa sul punto di massima inclinazione della parete, con una flessione della caviglia. Una tecnica che ora in pratica non esiste più.

La difficoltà dell’arrampicata su ghiaccio segue la scala canadese e la Water Ice. Inoltre, è anche possibile valutare le vie con i criteri della difficoltà alpinistica, che tengono conto di lunghezza, esposizione, pendenza.

Dalla nostra collezione mountaineering, lo scarpone 4001 GTX è lo scarpone ideale per affrontare cascate di ghiaccio e più in generale per tutta l’arrampicata su ghiaccio, grazie alle caratteristiche tecniche di eccellenza, al peso contenuto, alla sicurezza  nell’uso con i ramponi e alla costruzione perfetta per praticare anche i sentieri di avvicinamento al luogo di ascesa.

Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.