SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

SPELEOLOGIA | Esplorare le viscere della terra

Da sempre, l’uomo è stato attirato dall’esplorazione delle cavità nel terreno: caverne, grotte e anfratti, fin dalla preistoria, hanno rappresentato un rifugio e anche un motivo di conoscenza per l’essere umano, che ha lasciato poi testimonianza della sua presenza in questi luoghi con le pitture rupestri.

In tempi moderni, l’esplorazione delle grotte è diventata una vera disciplina scientifica e anche sportiva, la speleologia, che segue nel primo caso protocolli scientifici per la raccolta di informazioni e di campioni di roccia nel sottosuolo, mentre nel secondo caso si tratta principalmente dell’esplorazione delle grotte carsiche. Ci sono diverse tipologie di speleologia: oltre a quella tradizionale, esistono quella che segue le attività di tipo vulcanico (grotte laviche), la speleologia subacquea, la quale affianca alle attività di ricerca nei percorsi sotterranei le tecniche sub, e la speleologia urbana, che studia cunicoli e anfratti di origine antropica, soprattutto scavi antichi, miniere e reti fognarie: un caso rappresentativo di questa attività sono le esplorazioni alle catacombe romane.

L’abbigliamento e l’attrezzatura dello speleologo richiamano in parte quella del climber, per la presenza di corde e moschettoni per assicurarsi al percorso. Tuttavia, sono necessarie altre componenti, come luci artificiali, scale pieghevoli e scarponi specifici per l’attività sotterranea.

Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.